Sofltab al 62° posto della TOP 100 delle società SW e servizi IT

È stata pubblicata dalla rivista Datamanager la Classifica TOP100 Edizione 2015 delle società Software e Servizi IT sul mercato italiano. La TOP 100 ha l’obiettivo di evidenziare i principali attori specializzati nella produzione software e nell’erogazione di servizi in Italia in base ai risultati derivanti dalle vendite e prestazioni realizzate nel 2014. I dati generali (segue…)

Rapporto 2012 sull’economia del Lazio

È disponibile il Rapporto 2012 sull’economia del Lazio: curato dall’Osservatorio di Sviluppo Lazio, il rapporto offre uno sguardo analitico su principali temi economici nella regione: territorio e ambiente, infrastrutture economiche e sociali, economia e lavoro, impresa, credito e finanza, e naturalmente ricerca e innovazione. Proprio nell’ottica della Ricerca e Innovazione, cui Softlab dedica forte attenzione (segue…)

Il welfare in Softlab: il punto d’incontro tra lavoro e famiglia

Oggi le aziende si misurano con nuovi modelli organizzativi per cui la conciliazione tra lavoro e famiglia permette di ottenere una maggiore flessibilità operativa e organizzativa. Ne consegue che lo staff riesce a coniugare meglio le esigenze individuali e familiari con quelle dell’azienda. Non è un caso che tra i nuovi paradigmi del lavoro s’incontrino (segue…)

Rapporto 2012 sull’economia del Lazio

  E’ disponibile il Rapporto 2012 sull’economia del Lazio: curato dall’Osservatorio di Sviluppo Lazio, il rapporto offre uno sguardo analitico su principali temi economici nella regione: territorio e ambiente, infrastrutture economiche e sociali, economia e lavoro, impresa, credito e finanza, e naturalmente ricerca e innovazione. Proprio nell’ottica della Ricerca e Innovazione, cui Softlab dedica forte (segue…)

Il futuro dello sviluppo delle App è “ibrido”

La società Gartner, leader nella consulenza strategica, ricerca e analisi nel campo dell’Information Technology, vede il futuro delle app non vincolate al tipo di device usato. È per questo che nel suo rapporto consiglia agli sviluppatori di utilizzare soluzioni “ibride”: che prevedano sia soluzioni native e che le integrino con quelle web based. Le prime garantiscono funzionalità (segue…)